Indietro

"7mila tonnellate di rifiuti abbandonati"

Il Comune di Bagni di Lucca commenta l'incendio all'impianto di compostaggio di Piteglio: "L'episodio conferma che serve più sorveglianza"

PITEGLIO — "Quanto avvenuto nei giorni scorsi all’impianto di Piteglio era ampiamente prevedibile - si legge in una nota del Comune di Bagni di Lucca-  7mila tonnellate di rifiuti organici abbandonati sono sicuramente pericolosi- Per questa ragione, ci eravamo proposti di effettuare, con Base srl, un servizio di sorveglianza".

"Ci hanno detto che si è trattato di un evento legato all’autocombustione – prosegue il Comune – e questo significa che un’attenta sorveglianza è decisamente necessaria, al fine di evitare eventi potenzialmente dannosi per l’ambiente e la popolazione. Proprio tale ragione ci aveva portato, nei mesi scorsi, a proporre la società in house del Comune per un servizio di controllo. Pur rimanendo convinti che la sola strada per una soluzione definitiva dei problemi legati a tale impianto sia la sua chiusura, infatti, pensiamo che sia necessario, nel frattempo, garantire la sicurezza dei nostri concittadini".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it