Indietro

Quattro giovani intossicati dal monossido

I ragazzi erano in vacanza sulla montagna pistoiese e hanno inalato il gas diffuso dal malfunzionamento della caldaia della casa. Due sono gravi

CUTIGLIANO — Quattro giovani intossicati da monossido di carbonio in un''abitazione a Melo di Cutigliano, località dell'Appennino toscano.

I quattro verso le 13.30 si sono presentati direttamente al pronto soccorso dell'ospedale di San Marcello Pistoiese dicendo di accusare dei malori. Gli accertamenti medici hanno rilevato che, in effetti, erano rimasti intossicati, probabilmente da esalazioni.

Colpite due ragazze di 18 anni, poi trasportate in codice giallo a Firenze, all'ospedale di Careggi, e anche due ragazzi di 18 anni, trasferiti invece in codice verde al pronto soccorso dell''ospedale di Pistoia. I trasferimenti verso gli ospedali di Firenze e Pistoia sono stati decisi dai medici dopo i controlli all'ospedale di San Marcello. Nella casa dove si sono sentiti male avviate verifiche agli impianti termici da parte dei vigili del fuoco.

Secondo quanto appreso successivamente, nessuno dei quattro diciottenni sarebbe in pericolo di vita. Dai primi accertamenti sembra che le esalazioni di monossido di carbonio vadano attribuite ad un malfunzionamento della caldaia a gas della casa di montagna dove si trovavano. L'abitazione era stata affittata per trascorrere il Capodanno.

I quattro giovani che si sono sentiti male sono tutti di Pistoia. Uno di loro è riuscito a chiamare il 118 e a coordinare l''intervento al pronto soccorso dell'ospedale montano di San Marcello Pistoiese dove ci sono stati i primi controlli medici. Poi, le due ragazze, che risultano in condizioni più gravi rispetto ai loro amici, sono state ricoverate a Careggi (Firenze) mentre i due ragazzi sono andati al nuovo ospedale San Jacopo di Pistoia.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it