Indietro

Saeco, i lavoratori approvano l'accordo

L'ipotesi di intesa per risolvere la crisi che incombeva su 243 lavoratori dello stabilimento di Gaggio Montano è stata siglata il 5 febbraio

SAMBUCA PISTOIESE — Alla fine hanno stravinto i 'sì', con una percentuale del 95,42 per cento, per un totale di 438 voti su 459 votanti. Gli aventi diritto erano 541.

L'accordo esclude i 243 esuberi, ma prevede esodi incentivati con 75.000 euro, il ricorso alla cassa integrazione e investimenti di 23 milioni di euro per lo stabilimento sull'Appennino che impiega dipendenti del versante bolognese e pistoiese.

Solo 4 le schede bianche, 3 le schede nulle. Il verbale della votazione è stato reso pubblico su facebook dal segretario generale della Fiom Emilia Romagna, Bruno Papignani. 

La votazione era iniziata ieri e terminata nel primo pomeriggio.

Per il ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi, "grazie al senso di responsabilità dimostrato da tutte le parti e al sostegno delle istituzioni locali si è potuta evitare una crisi che avrebbe compromesso la permanenza di un sito industriale particolarmente rilevante in una zona del Paese già duramente colpita dalla crisi di questi ultimi anni"

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it