Indietro

Frana sulla Porrettana, l'ora dei rimborsi

Definiti tempi e modi dei risarcimenti alle imprese danneggiate dalla frana di febbraio nella frazione di Pavana. Domande entro il 15 ottobre

PISTOIA — Le imprese che hanno subito una diminuzione del fatturato dopo la frana che lo scorso 2 febbraio ha interrotto la ex statale 64 Porrettana potranno presentare domanda per ottenere i sostegni previsti da un'apposita legge regionale. La giunta toscana ha infatti definito tempi e modi dei rimborsi alle aziende. 

I contributi sono destinati alle imprese che hanno accesso diretto sulla strada nel tratto compreso tra i comuni di Sambuca Pistoiese e Pistoia. Per averli, le aziende devono dimostrare di aver subito un decremento del fatturato nel periodo compreso tra il 2 febbraio e la data di riapertura della strada (in ogni caso non oltre il 30 settembre) rispetto al valore mediano dello stesso periodo nel triennio 2016-2018.

Le domande dovranno essere presentate a uno dei due Comuni entro il 15 ottobre dal rappresentante legale dell'azienda. I modelli sono scaricabili dal sito web della Regione e sono allegati alla delibera. Potranno essere spedite via Pec e recapitate a mano. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it