Indietro

Fratelli che coltivano marijuana sulla montagna

Operazione dei carabinieri, nei guai anche il padre. Trovate numerose piante di canapa indiana

MARLIANA — Due fratelli di 30 e 27 anni sono stati arrestati a Marliana dai carabinieri per coltivazione abusiva di stupefacenti, nella fattispecie canapa indiana.

Il maggiore dei due era già noto alle forze dell'ordine. I due sono stati sorpresi sulla montagna pistoiese dai carabinieri, mentre accudivano alcune piante di canapa indiana già pronte per essere raccolte. 

Nella perquisizione a casa sono state trovate altre dieci piante che erano state messe a essiccare e una modesta quantità di marijuana già pronta per il consumo.

La procura ha disposto per i fratelli gli arresti domiciliari. Denunciato anche il padre 57enne, già noto alle forze dell'ordine.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it