Indietro

Montagna senza medico, ci sono quelli della Asl

San Marcello Pistoiese

Quattro sedute ambulatoriali a settimana con i medici dell'azienda sanitaria per tamponare l'assenza del nuovo medico di medicina generale

SAN MARCELLO PITEGLIO — E' stata trovata una soluzione tampone per rispondere alle esigenze degli abitanti della montagna dopo il pensionamento prima dello storico medico di famiglia, Nilo Vivarelli e poi della rinuncia del nuovo incaricato, comunque ancora in servizio fino al 31 agosto. Lo fa sapere la Asl Toscana Centro spiegando che dal 2 settembre è stato avviato un servizio a libero accesso di quattro sedute ambulatoriali settimanali con medici Usl, dislocate tra San Marcello, Maresca e Bardalone. 

Nello specifico, i medici Usl faranno attività ambulatoriale quattro volte la settimana: due pomeriggi presso gli ambulatori del Piot di San Marcello (lunedì e giovedì dalle 14.30 alle 17.30), una mattina a Maresca (il martedì dalle 9.30 alle 11.30) presso l’ambulatorio che la Pubblica Assistenza mette a disposizione dell’Azienda e un’altra mattina (il venerdì dalle 9.30 alle 11.30) presso l’ambulatorio Usl di Bardalone.

C'è un numero di telefono a disposizione degli assistiti (335 8006721) che sarà a disposizione per prenotare gli appuntamenti o per segnalare problematiche cliniche. 

Il tutto in attesa che sia trovato un medico a tempo indeterminato per l'area montana o almeno un'assegnazione con incarico annuale. L'area è stata bandita come "carente" per l'assistenza primaria di medicina generale.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it